Milo Ventimiglia ‘This Is Us’ Season 5 Spoiler: Interview Quotes

A differenza delle stagioni precedenti, Milo Ventimiglia non sa come fare Questi siamo noi la stagione 5 finirà. “Devo essere onesto. Questa è l’unica stagione in cui non so come va “, dice a StyleCaster. “Di solito in un mondo non COVID, [creator Dan] Fogelman è spesso sul set. È seduto accanto al fuoco e racconta storie su come saranno i prossimi episodi o su cosa succederà alla fine. Ma con i protocolli COVID, non vediamo Dan sul set così spesso. Da episodio a episodio, è un mistero per me. “

Anche se non sa come sia il finale di questa stagione, Ventimiglia, che interpreta Jack Pearson nel dramma della NBC, sa che la fine dello show è vicina, dato che Fogelman ha detto che aveva pianificato Questi siamo noi essere una serie di sei stagioni.

“Non sono un nichilista ma sono anche un realista”, dice Ventimiglia. “Alla fine tutto ha una fine. Se c’è un inizio, c’è sempre una fine. So che sta arrivando, ma quello che cerco di fare – e questo riguarda più anche la vita perché non conosciamo il nostro vero finale en – è semplicemente vivere nel presente. Non guardare troppo avanti e non soffermarti troppo nel passato. Se un ricordo del passato mi colpisce, tienilo un po ‘ma lascialo fluttuare via come fumo perché è quello che succede nella vita. Lo spettacolo finirà a un certo punto e quando arriverò a questo, vedrò che pasticcio emotivo o leone stoico sarò “.

Più avanti, Ventimiglia ha parlato con StyleCaster di come Questi siamo noi ha nascosto il pancione di Mandy Moore, la sua reazione al finale della serie e i personaggi odierni che desiderava che Jack potesse incontrare.

Immagine: per gentile concessione di NBC.

Su come il rapporto di Jack con Nicky sia diverso dal suo legame con Rebecca e i suoi figli.

“Nicky è la storia di Jack. Nicky è l’educazione di Jack. Nicky è il fondamento di Jack su come affronta la vita con i suoi figli, la vita con sua moglie. La vita proprio come un uomo. Nicky è il promemoria di dove viene. Per interpretare quell’età di Jack, c’è molto peso a causa di come sono stati allevati. Le cose sono state difficili con suo padre, tutto ciò che è accaduto in Vietnam tra i fratelli e tutti e due in cerca della madre. C’è molto peso e molta storia a quell’età per Jack e Nicky. È sempre così bello condividere quel tempo con Michael Angarano [who plays Nicky] e Peter [Onorati] e Laura [Niemi], che interpretano i nostri genitori. Ci sarà sempre qualcosa da disfare dalla loro giovinezza. “

Su come la morte di Jack influisce su Nicky

“Il mio cuore si spezza davvero per Nicky. Ha sempre avuto suo fratello che si prendeva cura di lui. Nell’episodio che va in onda stasera, suo fratello lo incoraggia a fare quei grandi passi avanti. Quei grandi passi. Sii un uomo per se stesso, cosa che non sempre accade. È straziante sapere che Nicky non ha mai avuto l’opportunità di unirsi a suo fratello essendo stato così vicino. Ripenso alla terza stagione dopo il Vietnam, quando suo fratello continuava a mandargli cartoline. Jack lo dice anche di questo viaggio con la ragazza come: “Ehi, non dimenticare di mandare le cartoline a tuo fratello”. Che bel cenno di assenso a ciò che alla fine è successo quando Nicky ha contattato Jack per la prima volta. È dura. È una cosa difficile per me. È stato uno dei momenti in cui non ero d’accordo con Jack e come ha gestito la cosa con suo fratello. Suo fratello stava vivendo qualcosa che Jack non riusciva a capire, non poteva quantificare l’uso di droghe e non era emotivamente attrezzato per trovarsi in un luogo di guerra. Mi sento per l’attuale Nicky nell’affrontare la perdita di suo fratello. “

Immagine: per gentile concessione di NBC.

Su come Questi siamo noi ha nascosto la gravidanza di Mandy Moore

“Grazie a Dio per la nostra troupe di effetti di post-produzione. Siamo stati in grado di riprendere Mandy incinta di nove mesi mentre camminava attraverso un campo lungo e hanno ridotto al minimo la sua pancia. È stato pazzesco. Pazzo! Pensavo che avremmo dovuto fare cose in cui apro comodamente il frigorifero e lei sta comodamente passando dietro di esso. Hanno detto, ‘No. Non importa. Le faremo solo rimpicciolire la pancia in post. L’unica cosa di cui ci preoccupavamo era Mandy in piedi 12 ore al giorno. Oltre a ciò, il nostro team di post-produzione ha davvero tirato fuori dal parco aiutandoci a raccontare la storia di Rebecca non a spese della persona Mandy Moore “.

Sulla strada Questi siamo noi ha affrontato la gara

“La resa dei conti che stiamo avendo come paese, dove le persone devono guardare dentro se stesse e il loro contributo alla positività. Lo so, io stesso, non capisco l’esperienza di essere un afroamericano in questo paese in questo periodo, ma quello che so è il mio sostegno e il mio amore per la lotta e quello che hanno dovuto sopportare per molti, molti , molti anni e accettando che molte persone non possono nemmeno riconoscerlo. Quello che devi fare è far sì che le persone lo riconoscano e far loro capire la storia dell’America e sostenerla. Jack potrebbe non avere il vernacolo per discutere nel modo più lungimirante della lotta che ha avuto per crescere un giovane ragazzo nero che amava, che ha adottato, che ha chiamato suo figlio con il cuore come ha fatto con i suoi figli biologici. Randall è suo figlio come gli altri due sono suoi figli. Potrebbe non aver avuto il vernacolo, ma aveva l’amore. Questa è l’unica cosa che ho sempre ancorato a Jack. Randall sta attraversando questa esperienza che stiamo comprendendo. È molto evidente in questo momento la conversazione che stiamo facendo tutti. Non sono solo storie afroamericane, ma storie asiatiche americane. Jack conduce con amore in un modo che crea l’opportunità di comprensione e crea l’opportunità di stare insieme. L’intera cosa è complicata. Non c’è una risposta semplice che chiunque possa mai dare, ma si spera che ciò che c’è è un’apertura e una volontà per le persone di vedere e sperimentare veramente, entrare in empatia e capire come possono contribuire positivamente ad andare avanti come esseri umani “.

Immagine: per gentile concessione di NBC.

Su chi ha influenzato la sua interpretazione di Jack

“Baso la mia interpretazione di Jack su mio padre e su come mia madre e mio padre ci hanno cresciuto. Ho molta esperienza e influenza da parte di mia madre e mio padre. È stato bello vedere l’impatto che Rebecca e Jack hanno avuto sui matrimoni del pubblico. Il pubblico parla di: ‘Oh, mio ​​marito. Oh, mia moglie. O essere genitori. Molte persone mi dicono: ‘Jack è un così bravo padre. Mi fa venire voglia di essere un padre migliore. ‘ Sono grato di interpretare positivamente l’uomo che ispira molte persone diverse in molti modi diversi “.

Sui membri del cast con cui vorrebbe poter avere delle scene

“Spero sempre che passi del tempo con Sterling [K. Brown] sul set. Spero sempre che passi del tempo con Chrissy [Metz] sul set. Spero sempre che passi del tempo con Justin [Hartley]. Per interpretare quella relazione genitore-figlio. Inoltre vorrei poter fare più scene con Ron Cephas Jones nei panni di William. Vorrei poter interpretare alcune scene con Susan [Kalachi Watson], con Jack e sua nuora. Vorrei poter recitare una scena con Chris Sullivan, una scena con Jack e suo genero. Abbiamo attori così meravigliosi in questo spettacolo. Sarebbe divertente recitare una scena con Eris [Baker] e Faithe [Herman] e Lirica [Ross]. Non ne abbiamo l’opportunità, quindi quando Dan e la troupe ci presentano scene del genere, le assorbo come meglio posso e cerco di rallentare il tempo per sperimentare di cosa si tratta “.

Sulla sua reazione a come Questi siamo noi finirà

“Dan è stato molto esplicito con noi all’interno riguardo al finale. Dan è un essere umano in continua evoluzione. Potrebbe averci detto una cosa e alla fine ha optato per qualcosa di diverso in futuro, ma so anche che Dan ha certe convinzioni e storie che vuole vedere attraverso. Se il piano originale e il modo in cui ha visto la fine dello spettacolo saranno effettivamente il modo in cui finirà, è un momento bellissimo. Ma sono più interessato non solo all’ultima scena e all’ultimo episodio, ma agli ultimi due episodi mentre si avvicina all’ultimo momento davanti alla telecamera per lo spettacolo. È stato un viaggio. È stato davvero un viaggio “.

Questi siamo noi va in onda il martedì alle 21 su NBC.

La nostra missione in STYLECASTER è portare lo stile alle persone e presentiamo solo prodotti che pensiamo ti piaceranno tanto quanto noi. Tieni presente che se acquisti qualcosa facendo clic su un collegamento all’interno di questa storia, potremmo ricevere una piccola commissione sulla vendita.

Nuova newsletter di intrattenimento

About

Check Also

Reazioni della famiglia reale alla morte del principe Filippo: il principe Harry, Meghan

Dicendo addio. I membri della famiglia reale hanno reagito alla morte del principe Filippo con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!