Mariska Hargitay Madre: Chi è Jayne Mansfield? Mariska Hargitay mamma

I fan di SVU potrebbero essere sorpresi di apprendere che la madre di Mariska Hargitay, Jayne Mansfield, è una veterana di Hollywood tanto famosa quanto lei (se non di più). Mariska, che ha interpretato il ruolo della detective Olivia Benson in Law & Order: Special Victims Unit dal 1999, è la figlia del bodybuilder Mickey Hargitay e Playmate di Playboy Jayne Mansfield.

Jayne e Mickey, che sono anche genitori dei fratelli maggiori di Mariska, Zoltan Hargitay e Mickey Hargitay Jr., si incontrarono nel 1956 alla Mae West Revue, dove Mickey si stava esibendo in quel momento. Si sono sposati nel 1958, e i due hanno recitato insieme in quattro film …Il successo rovinerà Rock Hunter?, Gli amori di Ercole, Promesse! Promesse! e Amore primitivo—Prima del loro eventuale divorzio nel 1964.

Insieme a Zoltan e Mickey Jr., Mariska ha anche tre fratellastri di altri matrimoni dei suoi genitori. Sua sorella maggiore, Jayne Marie Mansfield, proviene dalla relazione di sua madre con Paul Mansfield. L’altra sorella maggiore, Tina Hargitay, proviene dalla relazione di suo padre con Mary Birge. E il suo fratellastro minore, Tony Climber, proviene dalla relazione di sua madre con Matt Climber.

Quindi questa è la famiglia Hargitay in poche parole. Ma chi è la madre di Mariska Hargitay, Jayne Mansfield, e in quali film iconici ha recitato? Continuate a leggere per scoprirlo.

Immagine: immagini AP.

Chi è la madre di Mariska Hargitay, Jayne Mansfield?

La madre di Mariska Hargitay è l’attrice e la compagna di giochi di Playboy Jayne Mansfield. Jayne, il cui nome completo è Vera Jayne Palmer, è nata a Bryn Mawr, Pennsylvania, nell’aprile del 1933. Figlia unica, Jayne voleva essere una sdtar di Hollywood come Shirley Temple. Quando aveva 12 anni, ha preso lezioni di ballo da sala e durante il liceo ha preso lezioni di violino, pianoforte e viola. Nel 1950, quando aveva 17 anni, Jayne sposò Paul Mansfield. La coppia ha avuto una figlia, Jayne Marie Mansfield, sei mesi dopo. Nel 1951, dopo aver studiato teatro alla Southern Methodist University, Jayne si trasferì a Los Angeles per intraprendere la carriera di attrice. Il suo tempo a Hollywood fu di breve durata, tuttavia, poiché Jayne e Paul si trasferirono ad Austin, in Texas, dove lavorò come modella di nudo artistico, mentre studiava recitazione all’Università del Texas, Austin.

Mentre era in Texas, Jayne era una studentessa dell’attore Baruch Lumet, il padre del regista Sidney Lumet, che diede lezioni private di recitazione a Jayne e l’aiutò a ottenere il suo primo provino alla Paramount nel 1954. Successivamente, Jayne e Paul tornarono a Los Angeles , dove ha svolto diversi lavori secondari mentre faceva la modella part-time per la Blue Book Model Agency. Nel febbraio 1955, Jayne fu nominata Playmate del mese di Playboy. La sua apparizione nella rivista ha contribuito a dare una spinta alla sua carriera, e Jayne ha continuato a posare per Playboy diverse volte dal 1955 al 1960. Playboy non è stato senza polemiche, tuttavia. Nel 1956, Paul chiese la custodia della figlia sua e di Jayne, sostenendo che Jayne era una madre inadatta perché appariva nuda in Playboy.

Nel periodo in cui si diffonde su Playboy, anche la carriera di attrice di Jayne è decollata con film come Il successo rovinerà Rock Hunter? La ragazza non può farci niente, il bus ribelle e Troppo caldo da maneggiare. È anche diventata la prima grande attrice americana in un film di Hollywood post-muto ad avere una scena di nudo Promesse! Promesse !. Un altro dei momenti salienti della sua carriera è stato quando ha interpretato il ruolo di Rita Marlowe nella produzione di Broadway del 1955 di Il successo rovinerà Rock Hunter?, che le è valso un Theatre World Award e un Golden Globe. Si separò da Paul nel 1955 e sposò il padre di Mariska, Mickey Hargitay, nel 1958. La coppia ebbe tre figli prima del divorzio nel 1964. Dopo il divorzio, Jayne sposò Matt Climber nel 1964. I due ebbero un figlio. e divorziato nel 1966.

Il 29 giugno 1967, Jayne morì in un incidente d’auto a New Orleans orientale all’età di 34 anni. Jayne fu uccisa in un incidente d’auto insieme al suo fidanzato, Sam Brody, e al loro autista, Ronald B. Harrison. Anche Mariska ei suoi fratelli, Zoltan e Mickey Jr., erano in macchina in quel momento, ma sono sopravvissuti. In un’intervista con Persone nel 2018, Mariska ha parlato della perdita di sua madre in tenera età. “Il modo in cui ho vissuto con la perdita è di appoggiarmi”, ha detto Mariska. “Come dice il proverbio, l’unica via d’uscita è attraverso. Nella mia vita, certamente ho cercato di evitare il dolore, la perdita, il sentimento. Ma ho imparato invece ad appoggiarmi davvero, perché prima o poi devi pagare il pifferaio. Non sto dicendo che sia facile, e di certo non lo è stato per me. C’è stata molta oscurità. Ma dall’altra parte le cose possono essere così luminose. “

Legge e ordine è disponibile per lo streaming Pavone.

Immagine: per gentile concessione di Berkley.

Per saperne di più Legge e ordine, check-out True Stories of Law & Order: The Real Crimes Behind the Best Episodes of the Hit TV Show di Kevin Dwyer e Juré Fiorillo. Il libro copre 25 casi degli episodi più popolari di Law & Order e dei suoi spin-off, da come la memoria repressa di una donna ha portato alla risoluzione di un caso freddo di 30 anni alle indagini di alto profilo del milionario Robert Durst. Piace Legge e ordine i fan lo sanno, il crimine è solo l’inizio e le informazioni reali possono venire dal processo e da verdetti controversi. Se ami Legge e ordine, sarai ossessionato da questi “crimini veri che sono molto più strani e agghiaccianti della finzione”.

La nostra missione in STYLECASTER è portare lo stile alle persone e presentiamo solo prodotti che pensiamo ti piaceranno tanto quanto noi. Tieni presente che se acquisti qualcosa facendo clic su un collegamento all’interno di questa storia, potremmo ricevere una piccola commissione sulla vendita.

Nuova newsletter di intrattenimento

About

Check Also

Madison LeCroy risponde a Jennifer Lopez, Ben Affleck Incontri post-A-Rod

I suoi due centesimi. Madison LeCroy ha risposto a Jennifer Lopez e Ben Affleck che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!