Le celebrità reagiscono alla condanna di Derek Chauvin per l’omicidio di George Floyd

Parlare. Le celebrità hanno reagito alla condanna di Derek Chauvin per l’omicidio di George Floyd poco dopo l’annuncio di venerdì 25 giugno, e molti non si sono trattenuti quando si è trattato di condividere i loro sinceri pensieri.

Star come Ava DuVernay, George Takei, Cher e molti altri si sono rivolti ai social media per esprimere sentimenti di sollievo e delusione dopo la condanna. Chauvin, l’ex agente di polizia di Minneapolis che ha ucciso George Floyd nel maggio 2020, è stato condannato a 22 anni e sei mesi di carcere. Questa sentenza è stata più leggera di quanto suggerito dai pubblici ministeri, poiché avevano sollecitato una condanna a 30 anni. La difesa di Chauvin, d’altra parte, ha chiesto che fosse messo in libertà vigilata o che ricevesse una condanna più breve.

La sentenza di Chauvin è stata emessa dal giudice Peter Cahill, che ha scritto in una nota che l’ex poliziotto, “piuttosto che perseguire il [Minneapolis Police Department] missione, ha trattato il signor Floyd senza rispetto e gli ha negato la dignità dovuta a tutti gli esseri umani”. La decisione di Cahill è arrivata poco più di due mesi dopo aver trovato Chauvin colpevole di omicidio involontario di secondo grado, omicidio di terzo grado e omicidio colposo di secondo grado nel processo per omicidio di George Floyd.

Su Twitter, la regista Ava DuVernay si è affrettata a valutare la condanna di Chauvin. “Derek Chauvin è un assassino”, ha scritto venerdì il regista 48enne. “Un assassino che ha visto più persone implorare per la vita dell’uomo che ha ucciso in pieno giorno. Un assassino che ha messo tutto il peso del suo corpo sul collo di un altro essere umano e ha sentito la vita defluire da lui”.

In vista della decisione di Cahill, anche l’attore George Takei ha condiviso le sue speranze per la condanna di Chauvin: “Voglio 40 anni per Chauvin”, l’84enne Star Trek allume iniziò. “La famiglia di George Floyd è già stata condannata all’ergastolo quando Chauvin lo ha ucciso”. La scrittrice Roxane Gay ha fatto eco a Takei nel suo tweet, suggerendo che la frase di Chauvin non fosse abbastanza. “Mamma mia. 270 mesi di carcere per Derek Chauvin, non potrà mai più possedere armi da fuoco, deve registrarsi come criminale predatorio al momento del rilascio”, il pessima femminista l’autore ha scritto, notando, tuttavia, che “George Floyd è ancora morto”.

“È solo una risposta emotiva conflittuale in quanto è raro che un agente di polizia riceva questo tipo di condanna, ma non so se esista una sentenza soddisfacente o accettabile per questo tipo di crimine”, ha concluso.

Nel frattempo, la pop star Cher ha commentato una dichiarazione rilasciata dalla madre di Chauvin, Carolyn Pawlenty, che si riferiva all’assassino condannato come “un uomo tranquillo, premuroso, onorevole e altruista”.

“Capisci che la mamma di Chauvin non vuole che suo figlio se ne vada, ma la mamma di George Floyd “non vedrà mai più suo figlio”, ha scritto Cher. “L’avvocato di Chauvin ha detto: “Se solo non fosse andato a lavorare quel giorno, avrebbe risposto a quella chiamata”. DICO “SE SOLO NON AVESSE METTO IL SUO PESO SUL COLLO DI GEORGE PER 9 MINUTI. HA AVUTO 9 MINUTI 2 FERMATI.”

Continua a leggere per ulteriori reazioni delle celebrità alla sentenza di Chauvin di seguito.

About

Check Also

God Is A Woman di Ariana Grande sarà il tuo nuovo profumo preferito

I fan di Ariana Grande lo stavano aspettando da molto tempo! La superstar Dio è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!