Il principe William, Kate si è rifiutata di parlare con Harry dopo il funerale di Filippo

Si scopre che il principe William e Kate Middleton si sono rifiutati di parlare con Harry dopo il funerale del principe Filippo ad aprile, secondo uno storico reale. Questo potrebbe essere una sorpresa per alcuni, considerando che i Cambridge sono stati avvistati mentre camminavano a fianco del Duca del Sussex dopo la cerimonia. Allora, cosa è successo veramente lì?

I primi rapporti dopo la morte del Duca di Edimburgo affermavano che Harry, 36 anni, e William, 39, avevano parlato al funerale, anche se solo brevemente. In effetti, i fratelli sono stati fotografati mentre si allontanavano insieme fuori dalla Cappella di San Giorgio al Castello di Windsor mentre la moglie di William, la duchessa Kate, dava loro un po’ di spazio per chiacchierare. Il momento ha acceso la speranza di una pausa tra la faida di Harry e William, che apparentemente si è riaccesa dopo l’intervista rivelatrice del Duca del Sussex con Oprah Winfrey e sua moglie, Meghan Markle, a marzo. Ma secondo l’esperto reale e biografo Robert Lacey, nessuna tregua del genere è stata raggiunta durante la riunione dei fratelli.

Nella versione aggiornata del suo libro, Battle of Brothers: William, Harry e la storia interna di una famiglia in tumulto, Lacey afferma che William e Kate hanno effettivamente evitato del tutto di parlare con Harry, per paura che la loro conversazione privata potesse essere “trapelata” al pubblico come con il contenuto del suo racconto. Invece di recuperare il ritardo con Harry, che non era stato nel Regno Unito per oltre un anno dalla sua uscita reale, i Cambridge si sono affrettati a tornare a casa a Kensington Palace per evitare vere discussioni.

“William e Kate, dopo aver salutato Charles, che si era diretto in Galles dove era stato in lutto nella sua tenuta di Llandovery, sono tornati insieme a Kensington Palace per mettere a letto i bambini”, scrive Lacey. “Hanno detto agli amici che non vedevano l’utilità di parlare con Harry, dal momento che qualsiasi discussione sulla sostanza sarebbe tornata direttamente a Meghan per essere trapelata tramite Oprah o qualche altro tentacolo della rete del Sussex che non aveva smesso di diffondere storie nelle settimane successive. l’intervista.”

Harry, nel frattempo, è pronto per tornare ancora una volta nel Regno Unito e riunirsi con suo fratello per l’inaugurazione di una statua in onore della loro defunta madre, la principessa Diana. La cerimonia di tributo è prevista per quello che sarebbe stato il sessantesimo compleanno della Principessa del Galles il 1 luglio. Resta da vedere se il trattamento del silenzio di William continua o meno durante l’ultima visita di suo fratello, ovviamente.

Per gentile concessione di HarperCollins Publishers.

Per ulteriori informazioni sulla faida tra il principe Harry e il principe William, dai un’occhiata al libro dello storico Robert Lacey del 2020, Battaglia di fratelli. In questo New York Times e Orari della domenica bestseller, Lacey esamina da vicino la relazione tra Harry e William nel corso degli anni e considera ogni momento che ha portato al loro eventuale allontanamento. Dall’impatto della tragica morte della madre, la principessa Diana, e dalle pressioni dei loro ruoli nella famiglia reale (William, il futuro re contro Harry, il ricambio), all’influenza che le loro mogli Kate Middleton e Meghan Markle hanno avuto sui loro diversi percorsi , Battaglia di fratelli rivela tutti gli “alti, bassi e discrezionali” della vita di questi fratelli in un modo “mai offerto prima”.

La nostra missione in STYLECASTER è portare stile alle persone e presentiamo solo prodotti che pensiamo ti piaceranno tanto quanto noi. Tieni presente che se acquisti qualcosa facendo clic su un collegamento all’interno di questa storia, potremmo ricevere una piccola commissione sulla vendita.

Nuova newsletter di intrattenimento

About

Check Also

Madison Bailey di Outer Banks rivela come la sua relazione IRL sia diversa da quella di Kiara e Pope

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!