Il fratello estraneo di Mariah Carey la fa causa per diffamazione sulle memorie

Servito. Mercoledì 3 marzo, il fratello di Mariah Carey ha intentato una causa contro il cantante presso la Corte Suprema di Manhattan. Il suo fratello estraneo la sta citando in giudizio per diffamazione sulle affermazioni fatte nel suo libro di memorie del 2020.

Morgan, 61 anni, dice che sua sorella minore ha causato “gravi danni alla sua reputazione” dopo averlo ritratto come violento e delinquente nel suo libro di memorie, Il significato di Mariah Carey, che è stato pubblicato nel settembre 2020. In esso, Mariah, 51 anni, si riferisce a lui come al suo “fratello a volte spacciatore, stato-nel-sistema, ubriaco” e descrive più casi del suo presunto comportamento violento.

In un passaggio, la cantante scrive di una volta in cui “dodici poliziotti” furono chiamati a casa sua per separare suo fratello e suo padre durante una rissa. “I grandi corpi di uomini, tutti impigliati come un uragano vorticoso, si sono schiantati rumorosamente nel soggiorno”, si legge nel passaggio, secondo la causa di Morgan. “Ero una bambina con pochissimi ricordi di un fratello maggiore che mi proteggeva. Più spesso, sentivo di dovermi proteggere da lui, ea volte mi ritrovavo a proteggere anche mia madre da lui “.

Immagine: per gentile concessione di Andy Cohen Books.

Morgan afferma che questo passaggio lo ha ritratto come violento nei confronti di suo padre, invece del contrario. “La violenza è stata del tutto unilaterale, con l’attore che è il destinatario della sua rabbia fuori luogo”, si legge nei documenti del tribunale, sostenendo che Morgan era la vera vittima del presunto abuso di suo padre.

Nel suo libro di memorie, Carey ha anche affermato che suo fratello una volta ha “sbattuto” fisicamente la madre contro un muro. “All’improvviso ci fu un rumore forte e acuto, come un vero sparo”, si leggeva in un passaggio del libro. “Mio fratello aveva spinto mia madre con tale forza che il suo corpo andò a sbattere contro il muro, producendo un forte schianto.” Secondo Morgan, tuttavia, questa affermazione è falsa poiché tutti sono consapevoli del “profondo affetto” che lui e sua madre condividono.

Nella sua causa, Morgan insiste sul fatto che molti dei passaggi nel libro di sua sorella “sono falsi e diffamatori, personalmente invasivi e dolorosi, e hanno causato gravi danni alla sua reputazione e ai suoi affari personali e commerciali”. La causa della Corte Suprema di Manhattan afferma anche che lui “porta questa azione più con dolore e delusione per i tradimenti e le menzogne ​​maligne di sua sorella che con rabbia nei loro confronti.

E non è l’unico: la causa di Morgan segue una causa simile da $ 1,25 portata avanti dalla sorella di Mariah, Alison Carey. All’inizio di febbraio, TMZ ha riferito che sua sorella ha presentato istanza di risarcimento danni per “disagio emotivo” in seguito alla pubblicazione del libro di memorie di Mariah.

Il significato di Mariah Carey è disponibile per l’acquisto su Amazon.

La nostra missione in STYLECASTER è portare lo stile alle persone e presentiamo solo prodotti che pensiamo ti piaceranno tanto quanto noi. Tieni presente che se acquisti qualcosa facendo clic su un collegamento all’interno di questa storia, potremmo ricevere una piccola commissione sulla vendita.

Nuova newsletter di intrattenimento

About

Check Also

Reazioni della famiglia reale alla morte del principe Filippo: il principe Harry, Meghan

Dicendo addio. I membri della famiglia reale hanno reagito alla morte del principe Filippo con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!