Il fertilizzante va a male o scade? 5 consigli per conservare il fertilizzante – Non disturbare il giardinaggio

Per favore condividi i nostri contenuti!

È necessario acquistare un nuovo sacchetto di fertilizzante ogni primavera per piante da giardino anche se il pacchetto dell’anno scorso ne ha ancora abbastanza per bastare? Ad un certo punto, la maggior parte dei giardinieri potrebbe iniziare a chiedersi se il fertilizzante vada davvero a male. Un sacco di tecniche possono tornare utili quando si tratta di immagazzinare efficacemente il fertilizzante in modo che rimanga praticabile per più stagioni.

Una data di scadenza non è in genere elencata sulla confezione del fertilizzante. Quindi il fertilizzante va a male? Il fertilizzante non andrà a male finché è conservato correttamente.

Alla fine dell’estate, quando sembra che le faccende di giardinaggio siano finite, assicurati di prestare attenzione alla conservazione del fertilizzante avanzato. Ci sono anche alcuni potenziali problemi di cui essere consapevoli quando si pianifica di utilizzare lo stesso fertilizzante la prossima primavera.

La composizione di diversi tipi di fertilizzanti gioca un ruolo nel determinare se può essere utilizzato per più stagioni e per quanto tempo rimarrà vitale. Diamo un’occhiata a come si confrontano le diverse varietà in base alla loro durata:

Varietà di fertilizzanti Concime secco puro Erbaccia e nutre fertilizzanti Fertilizzante organico liquido Fertilizzante minerale liquido
Data di scadenza Durata a magazzino indefinita Gli erbicidi inclusi nella composizione ne riducono la durata a quattro anni Varia da marca a marca, sarà menzionata sulla confezione. Per un massimo di dieci anni, agitare la bottiglia prima dell’uso poiché i minerali si depositano sul fondo.

Allora perché conservare il fertilizzante avanzato e usarlo la prossima primavera quando sono disponibili nuove confezioni per l’acquisto presso il negozio?

Risparmia denaro

Questa è la ragione più ovvia. Invece di spendere soldi per acquistare nuovi mangimi per piante ad ogni stagione di crescita, l’opzione migliore è quella di utilizzare ciò che è stato già risparmiato dalla scorsa stagione.

Riduce lo spreco di fertilizzanti

Usando il vecchio fertilizzante invece di buttarlo via, i giardinieri fanno un favore a se stessi e all’ambiente. I fertilizzanti organici sono innocui per l’ambiente, ma i fertilizzanti chimici includono sostanze che non sono facili per l’ambiente. L’utilizzo degli avanzi delle stagioni precedenti ridurrà una buona parte degli impatti negativi sull’ambiente.

Nota: anche se i giardinieri non hanno intenzione di utilizzare il fertilizzante avanzato la prossima stagione, dovrebbero considerare di darlo via invece di buttarlo via. Se il fertilizzante va a male a causa di uno stoccaggio improprio o se c’è qualsiasi altro motivo per scartarlo, segui le istruzioni sulla confezione per smaltirlo correttamente. In caso di dubbio, portalo semplicemente in un vicino sito di rifiuti pericolosi e sapranno cosa fare.

Perciò l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si terrà stretto a sua moglie, e diventeranno una sola carne.

Genesi 2:24

Fertilizzante biologico da giardino

A meno che i fertilizzanti non contengano erbicidi e pesticidi, sono costituiti da sostanze nutritive naturali e possono essere conservati e utilizzati stagione dopo stagione. Quando si pianifica di riutilizzarlo, tuttavia, l’archiviazione efficace è la chiave. Ecco alcuni consigli utili da seguire per garantirne la longevità:

1. Scegli una posizione adatta

  • Scegli un luogo fresco e asciutto in cui conservare il fertilizzante inutilizzato per la prossima stagione. La temperatura non dovrebbe superare i 30 gradi poiché alcune varietà sono sensibili alle alte temperature.
  • Uno spazio chiuso, come il garage, protetto dalla luce solare diretta e dalle condizioni meteorologiche estreme, funzionerà perfettamente per conservare gli avanzi di fertilizzante.
  • Assicurati che non ci siano pesticidi o altri prodotti chimici accanto.
  • Mantenere l’ambiente circostante libero da polvere e sporco.
  • Assicurati che l’acqua piovana o l’umidità non lo raggiungano, altrimenti renderà il fertilizzante grumoso e ridurrà le sue capacità di diffusione.

2. Contenitore in cui riporlo

  • Il miglior contenitore per conservare il fertilizzante è quello in cui è entrato, a meno che non sia danneggiato. Ciò aiuterà i giardinieri a ricordare il tipo di prodotto, il suo utilizzo e altri elementi essenziali purché l’etichetta sia ancora leggibile.
  • Se la confezione originale è danneggiata, trasferiscila in un altro contenitore e copia tutte le informazioni utili dalla confezione originale a quella nuova per un corretto utilizzo.
  • Conservare il contenitore in posizione verticale.
  • Preferibilmente, posizionalo su uno scaffale in modo che il contenitore non venga danneggiato in caso di umidità.

3. Sigillalo

  • Apri una nuova confezione di fertilizzante usando le forbici o un taglierino per evitare che la confezione si danneggi.
  • Sigillare adeguatamente le confezioni di fertilizzanti parzialmente utilizzate per proteggerle da polvere e umidità. Dopo aver chiuso il contenitore originale, metterlo in un contenitore più grande o in un sacchetto di plastica e sigillarlo ermeticamente.

4. Impedire il congelamento del fertilizzante liquido

I fertilizzanti liquidi possono congelare facilmente se la temperatura scende troppo negli inverni. Mettilo in un luogo più caldo dove la temperatura viene mantenuta al di sopra del punto di congelamento del liquido.

5. Conservare lontano dalla portata di bambini e animali domestici

Molte varietà di fertilizzanti sono tossiche. Conservalo in un luogo sicuro se in casa sono presenti bambini o animali domestici. Posizionarlo in una lattina di metallo all’interno del garage può tenerlo fuori dalla portata di bambini e animali domestici.

Segui questi suggerimenti e non c’è motivo per cui il fertilizzante non dovrebbe essere in perfetta forma quando la confezione verrà aperta la prossima stagione.

Stai pensando di conservare anche il compost? Dai un’occhiata a questo articolo che abbiamo scritto: Il compost può andare a male? 9 Suggerimenti per la conservazione del compost per apprendere alcuni suggerimenti utili su una conservazione efficace del compost.

Fertilizzante per prati Milorganite

Hai già visto come si confrontano queste varietà di fertilizzanti per quanto riguarda la durata di conservazione. Vediamo alcune delle altre caratteristiche e stabiliamo se una è migliore dell’altra.

Accessibilità alle radici

I nutrienti, come il fosforo che non sono molto mobili, non sono facilmente accessibili alle radici delle piante in forma granulare. Nel caso di fertilizzanti liquidi, i nutrienti vengono assorbiti nel terreno e facilmente accessibili alle radici.

Uniformità

La composizione nutrizionale è identica in tutto il fertilizzante liquido. Il fertilizzante secco non è uniforme per ogni granulo poiché ogni granulo è un componente nutritivo separato.

Prezzo

I fertilizzanti secchi sono generalmente più economici rispetto ai fertilizzanti liquidi. Insieme al prezzo del fertilizzante, l’attrezzatura per la movimentazione del fertilizzante liquido aumenta anche il costo complessivo della fertilizzazione.

Applicazione iniziale

Il fertilizzante liquido è solitamente preferito per le applicazioni iniziali a causa della loro consistenza uniforme. I fertilizzanti granulari possono essere troppo “caldi” per le fasi iniziali dello sviluppo del seme; le radici si allontanano dai punti con concentrazioni più elevate di azoto e potassio.

Rilascio lento

Le opzioni a rilascio lento sono disponibili solo per fertilizzanti secchi. Molti giardinieri preferiscono fertilizzanti a lenta cessione per i vari benefici di nutrire il terreno nel corso del tempo.

Sedimentazione

La sedimentazione è un problema associato ai fertilizzanti liquidi, soprattutto se sono stati immagazzinati durante gli inverni. I minerali si depositeranno sul fondo del contenitore mentre il fertilizzante rimane inutilizzato. Quando lo usi, scuoti forte il contenitore per mescolare tutto in modo uniforme prima di applicarlo alle piante. Questo problema non è un problema se si utilizza fertilizzante secco.

Per coloro che non sono sicuri di come avviare un giardino e quando applicare il fertilizzante, consulta la nostra fantastica guida passo passo – Come avviare un giardino senza lavorazione: una guida completa passo passo, camminerà durante l’intero processo.

Se il sacchetto di fertilizzante parzialmente utilizzato della primavera scorsa finisce per essere incrostato insieme in pezzi, non c’è bisogno di farsi prendere dal panico. Deve aver assorbito l’umidità a causa di una conservazione impropria, ma il problema non è grave. Basta romperlo con le mani o martellarlo in granuli e sarà come nuovo. Il fertilizzante vecchio e grumoso è pronto per l’uso. Spruzzalo sulle verdure o sul giardino fiorito come al solito.

Sebbene l’aggregazione dei granuli di fertilizzante secco non ne comprometta l’efficacia, può essere evitata se il sacchetto del fertilizzante è sigillato correttamente. L’umidità nell’aria raggruppa i granuli. Finché l’aria non potrà raggiungerla, sarà granulosa e fresca stagione dopo stagione.

Vedi quanto è facile immagazzinare il fertilizzante in eccesso durante gli inverni e usarlo di nuovo la prossima stagione? L’efficacia della maggior parte dei fertilizzanti non viene influenzata anche dopo essere stati conservati per anni. I soldi risparmiati nell’acquisto di fertilizzanti nella prossima stagione possono essere utilizzati per l’acquisto di nuovi semi di fiori. Perché non risparmiare denaro acquistando mangime per piante e adornare invece il giardino? Pensaci!

Dai un’occhiata alla pagina I nostri prodotti preferiti per trovare tutto ciò di cui potresti aver bisogno per rendere il tuo giardino un successo!

Riferimenti

https://homeguides.sfgate.com/fertilizer-expire-86120.html

http://ipm.ucanr.edu/QT/gardenchemicalscard.html

https://ag.umass.edu/greenhouse-floriculture/greenhouse-best-management-practices-bmp-manual/fertilizer-storage-handling

https://www.yara.us/crop-nutrition/fertilizer-handling-and-safety/fertilizer-storage/

http://bayharbormgmt.com/2016/01/11/how-to-store-fertilizer-in-your-garage-safely/

https://www.canr.msu.edu/news/pros_and_cons_of_granular_and_liquid_fertilizers

Per favore condividi i nostri contenuti!

About soufiane jabri

Check Also

Terroso arredamento interno della camera da letto in legno da invidiare a ogni angelo ~ Matchness.com

Se vuoi avere una camera da letto in legno, allora è l’epitome di terroso arredamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!