ESCURSIONE ALLE CASCATE DI MARANGU IN TANZANIA

Potresti aver sentito parlare della Marangu Route, che porta gli escursionisti fino alla cima del Monte Kilimanjaro. Tuttavia, dubito che tu abbia sentito parlare delle cascate di Marangu, che sono una grande attrazione nella zona prima o dopo il tuo trekking sul Monte Kilimanjaro. Combina la breve escursione alle cascate con un tour del caffè o un’esplorazione del sistema di grotte Chagga locale e sei pronto per un’intera giornata di avventure prima del tuo trekking più serio. Le due cascate che ho visitato durante la mia escursione erano Ndoro e Monjo, e queste sono le due più famose anche se ce ne sono altre da esplorare nella zona.

In questo post del blog, condividerò con te tutto ciò che devi sapere sull’escursione alla cascata di Marangu, inclusa la posizione, il costo del tour e cosa aspettarti.

DETTAGLI DELL’ESCURSIONE ALLE CASCATE DI MARANGU

Distanza dell’escursione: La distanza totale dell’escursione è di 5,5 km andata e ritorno (viaggio di ritorno).

Durata dell’escursione: L’escursione da e per la cascata dovrebbe durare circa 1,5 -2 ore.

Difficoltà dell’escursione: Questo sentiero è abbastanza gestibile. Anche sotto la pioggia, andava bene quando camminavamo lentamente. È una strada fangosa, che si trasforma in un sentiero a binario unico e verso la fine dell’escursione. La parte più difficile dell’escursione sono i 100 m circa di pendenza su per le scale al ritorno dalla cascata.

Inclinazione dell’escursione: 212 metri (andata e ritorno).

Caricamento della mia mappa Strava: Escursione alla cascata di Marangu

DOVE SONO LE CASCATE DI MARANGU

Le cascate di Marangu sono in realtà conosciute localmente come Ndoro e Monjo, che significano “natura” e “acqua sempre”. Tuttavia, ai fini della localizzazione, il pin su Google Maps è Ndoro Waterfall. C’è un’altra famosa cascata a Marangu chiamata Kinukamori, ma è un’altra avventura. Prima di raggiungere la posizione del pin durante la guida, vedrai i segnali sulla strada che ti porteranno all’ufficio turistico e al centro di accesso alle grotte. A soli 40 chilometri da Moshi, questa cascata è una fantastica gita di un giorno per coloro che soggiornano nelle vicinanze del Monte Kilimanjaro.

PRENOTAZIONE ESCURSIONE CASCATA MARANGU E TOUR DEL CAFFÈ

Mi piace molto come questo tour è stato confezionato dal villaggio locale. Hanno trasformato un paio di cascate in un’esperienza culturale che è stata molto piacevole ma anche a beneficio di diversi membri della comunità, dai coltivatori di caffè, agli artigiani e, naturalmente, alle guide locali. Ho prenotato il tour / transito attraverso Altezza e il tour includeva il ritiro e la riconsegna dall’hotel e un pranzo al sacco. Puoi metterti in contatto con Altezza per organizzare l’autista e la guida per questo tour visitando il loro sito web qui: Altezza del sito web.

LA MIA ESPERIENZA SULLA CASCATA DEL MARANGU (CASCATA DELL’NDORO)

Questa avventura a Marangu è stata in realtà il mio ultimo giorno in Tanzania dopo più di due mesi di esplorazione. È stato un ottimo modo per concludere il viaggio in un ambiente così magico. Ho iniziato la giornata alle Hotel Aishi Machame vicino a Moshi e ha fatto il viaggio di un’ora e mezza fino a Marangu passando per Moshi Town.

Quando siamo arrivati ​​a Marangu, non sapevo bene cosa aspettarmi, ma un gruppo di autisti di boda-boda ci ha fermati nel centro della città e hanno detto che dovevamo avere una guida per le cascate. Sembravano genuini, quindi un uomo del posto di nome David è saltato sul nostro furgone e abbiamo continuato verso il centro turistico. David ci ha detto che c’erano due cascate e una grotta che dovremmo considerare di visitare e sembrava un buon piano, quindi siamo partiti. Mi ha detto che sarebbero stati 10.000 scellini tanzaniani per i suoi servizi di guida più i biglietti d’ingresso lungo la strada.

Si è scoperto che il biglietto d’ingresso per la cascata principale era di $ 10 USD, ma anche la cascata più piccola e la grotta costavano $ 10 USD ciascuna. Se hai un budget limitato, fai la cascata principale in quanto include la grande escursione. Tuttavia, la seconda cascata (Monjo) era abbastanza vicina alla cascata principale (Ndoro), quindi non sembrava valere lo stesso prezzo. Il tour della grotta e culturale per $ 10 era ok ma piuttosto breve, quindi fallo solo se sei sinceramente interessato a imparare un po ‘di storia sul popolo Chagga. Ho fatto tutte e tre le cose ed è stato abbastanza divertente e posso sicuramente consigliarlo, ma puoi facilmente risparmiare $ 20 e visitare la cascata principale e divertirti comunque.

La prima parte del nostro tour è stata quella di entrare nella grotta di Chagga. Questa struttura sotterranea è stata costruita come nascondiglio per quando le tribù Maasai sarebbero venute per combattere o saccheggiare il popolo Chagga. Hanno costruito una grotta abbastanza grande per 700 persone in cui nascondersi e ci sono più di quattro chilometri di tunnel. Nel tour, vedrai come hanno aggiunto la ventilazione alla grotta, conservato gli animali e come hanno usato un sistema di codici per entrare nella grotta. Se non conoscessi il codice verresti colpito dal “frantoio di teschi”.

Abbiamo anche dato una rapida occhiata all’interno di una tipica capanna Chagga. Qui è dove la famiglia avrebbe vissuto e avrebbe anche tenuto il bestiame durante la notte.

Dopo il tour culturale e l’esplorazione delle grotte, è arrivato il momento di andare a caccia di cascate. L’escursione è un anello di 5,5 chilometri se visiti entrambe le cascate e probabilmente solo un sentiero di andata e ritorno di quattro chilometri se visiti solo Ndoro. Il viaggio lungo la strada attraversa il quartiere della foresta in modo da poter osservare le abitazioni locali e chiacchierare con alcuni locali. C’è abbondanza di frutta lungo tutto il percorso con banane, guava e avocado in abbondanza. David, la nostra guida, ci ha dato delle guaiave fresche da mangiare mentre camminavamo.

Assicurati di tenere gli occhi aperti per i camaleonti su questo sentiero. È un po ‘un punto caldo per questi rettili che cambiano colore e abbiamo avuto la fortuna di individuarne due che si stavano aggrappando ad alcune piccole piante lungo il sentiero. Poiché non c’era il sole, erano marrone scuro e si mimetizzavano molto bene tra gli arbusti.

Dopo un paio di chilometri di facile camminata, abbiamo raggiunto l’ufficio per la Cascata di Ndoro e abbiamo iniziato la ripida discesa alla base delle cascate. Questa è davvero l’unica parte impegnativa dell’escursione e ti forniscono persino un bastoncino da trekking naturale in legno per aiutarti a salire e scendere dalla ripida salita. Il sentiero era sbalorditivo sulla strada nel burrone e la vegetazione lussureggiante e fitta ci ha trasportati in un’atmosfera simile a Jurassic Park.

About

Check Also

GALLERIA FOTOGRAFICA DEL TREK DEL CIRCUITO DEL MANASLU

Il Manaslu Circuit Trek è un percorso fuori dai sentieri battuti nell’Himalaya del Nepal. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!