Come ottenere fossette: Dimpleplasty prima e dopo le foto, perché le volevo

Come editor di bellezza, ho praticamente il mondo dei prodotti e delle procedure a portata di mano. Provo regolarmente nuovi lanci dal trucco alla cura della pelle, ma mi sono sempre tenuto alla larga dal ricevere qualsiasi trattamento estetico effettivo. Tutto è cambiato quando ho scoperto un intervento chirurgico di cui non avevo mai sentito parlare prima: la fossetta, una intervento chirurgico che crea fossette.

“Ok come?” Mi sono chiesto mentre scendevo nella tana del coniglio di ricerca. Cos’era questa stregoneria che poteva conferire fossette a chi aveva le guance lisce? Ho deciso che non c’era momento migliore che durante una pandemia globale per scoprirlo.

Storie e statistiche asserirlo gli iniettabili e la chirurgia plastica sono proliferati durante la pandemia. Chiamalo Effetto Zoom: le persone non hanno mai trascorso così tanto tempo a fissarsi e, in alcuni casi, a fissarsi sui difetti percepiti. Sebbene possa giocare un piccolo fattore, posso assicurarti che il mio interesse crescente per il tavolo operatorio non è realmente correlato con Zoom, o addirittura con il blocco.

In effetti, la mia predilezione per le fossette risale al 2006. Quando il film ATL debuttato nelle sale, ne seguì un ripristino culturale. L’attrice Lauren London e il suo personaggio Nuovo Nuovo sono diventati punti fermi nell’intrattenimento. Le sue fossette erano così profonde e troppo carine. Di conseguenza, molte donne volevano essere “Nuovo Nuovo rocking the new, new shit “- il motto del suo personaggio cinematografico. Allo stesso tempo, a causa dell’improvvisa pervasività dei reality, ho visto donne con tatuaggi e piercing in aree uniche. Mi sono sentito attratto dal look e mi sono immaginato crescere per avere tatuaggi sulle maniche, tatuaggi sul viso e piercing alle guance. Volevo dare una presa in giro da cattivo / leggermente rocker.

Tuttavia, col passare del tempo e la vita mi è venuta incontro, sono cresciuto oltre quel desiderio. Non riuscivo proprio a vedermi desiderare di andare in giro con i piercing sulla guancia per ottenere una fossetta (che avrebbe anche impresso un piccolo segno di buco sulla guancia che non voglio sul mio viso). Con fossetta, le suture sono cucito all’interno della bocca, non lasciando cicatrici esterne e producendo una fossetta dall’aspetto naturale al termine del processo di guarigione.

“Ci sono diversi strati di tessuto sul tuo viso”, spiega Dr. David Shafer, MD, FACS, il medico che ho chiamato per spiegare questo metodo apparentemente sconosciuto. “Alcuni di questi strati sono interconnessi in alcune persone più di altri. Le persone con fossette hanno più connessioni tra questi strati ”, ha spiegato.

Avevo bisogno di più di una spiegazione.

“Pensala come una trapunta con bottoni lungo di essa o un divano trapuntato”, ha affermato il dottor Shafer in forma visiva esplicativa quando ci siamo incontrati nel suo Ufficio della Fifth Avenue“Con le fossette, hai una connessione tra tutti questi strati. Con la fossetta, tutto ciò che stai facendo è prendere l’area che desideri più connessa e lo stai facendo artificialmente con punti dissolvibili. Non stai rimuovendo nulla. Stai solo tagliando gli strati e poi cucendoli insieme. ”

Il fascino più grande di questo intervento chirurgico, perché sia ​​chiaro, è un intervento chirurgico, è stato il fatto che non è passato completamente attraverso la mia guancia. Non c’è niente che viene messo nel mio corpo e non ci saranno cicatrici o buchi sul mio viso. C’è anche un’alta probabilità che il tuo corpo guarisca e ritorni poiché è un atto di trauma causato al muscolo della tua guancia – non è improbabile che il tuo corpo possa semplicemente guarirlo.

“L’intervento è breve, circa 15 minuti”, ha detto Shafer, che ha concluso l’accordo con me perché ammettiamolo: l’idea di sottoporsi a un intervento chirurgico fa paura. Durante la pandemia, tIl protocollo richiede inoltre che tutti i clienti ricevano un test Covid-19 in ufficio entro quattro-cinque giorni dalla procedura programmata. Sono andato per il mio di lunedì e ho programmato la procedura per giovedì. Ero pronto per avere finalmente le fossette.

Entrare in ufficio il giorno della procedura è stato un po ‘surreale. Mi sono tolta le scarpe e ho indossato l’equivalente dei calzini ospedalieri. Mi hanno consegnato un camice operatorio che non mi aspettavo. Mi ha spaventato.

Noel Cymone Walker.

Una volta che abbiamo scattato le foto “prima”, rimosso tutti i miei gioielli e segnato le zone della mia guancia, l’infermiera ha tirato indietro una tenda e una sala operatoria chirurgica completamente certificata era di fronte a me. Sono stato scosso! Immagino stavo pensando che sarebbe stato fatto su una sedia chirurgica, ma nessun bambino. Questo era un intero set. È stato come entrare in una scena del film di Beyoncé “Pretty Hurts “ e le mie emozioni hanno cominciato a dilagare.

dimpleplasty dopo

Noel Cymone Walker.

Dopo aver intorpidito la mia guancia, gli strumenti volarono avanti e indietro tra il dottore e l’infermiera proprio davanti ai miei occhi. Mi sono sdraiato con la bocca aperta senza sentire niente. Ad un certo punto, sono stati approvati così tanti strumenti che ho pensato che fosse meglio chiudere gli occhi. Mi davano ansia. Da una guancia all’altra, immagino di essere stato in sala operatoria per circa 40 minuti in totale. Quando hanno finito e mi sono avvicinato a uno specchio, ero così dannatamente scioccato che ho appena subito un intervento chirurgico. Potevo vedere visibilmente le cuciture su entrambe le guance. C’erano due punti su ciascun lato della mia guancia che sembravano una serie di punti di imbastitura. Ho immediatamente espresso la mia preoccupazione al dottor Shafer, e lui mi ha assicurato che sarebbero scomparsi entro il mese di guarigione. UN MESE!

Durante il giorno, mentre l’insensibilità locale svaniva, la bocca mi faceva male e si gonfiava un po ‘. Ho preso le prescrizioni che mi stavano aspettando e ho praticamente esaurito. Avevo bisogno di riposare.

Nei due giorni successivi, ho fissato intensamente il punto in faccia. Entro il quarto giorno, il punto ha iniziato ad allentarsi e ha iniziato a sembrare che sarebbe scomparso. Le fossette non sembravano più due punti di imbastitura separati su ciascun lato, ma una rientranza. Quando sono tornato dal dottor Shafer una settimana dopo per il mio follow-up, mi sentivo molto meglio riguardo alla traiettoria.

dimpleplasty dopo

Noel Cymone Walker.

A una settimana e mezza dall’intervento, adoro le fossette. Ho qualche cicatrice e iperpigmentazione dove il punto era sul lato destro della mia guancia. Ma alla fine sono molto soddisfatto dei risultati. E attendo con ansia il mio follow-up di tre mesi: le fossette dureranno o dovrò farle rifare? Solo il tempo lo dirà.

STYLECASTER |  Intervista ad Ashley Benson

About

Check Also

Abito da tennis Alo Yoga di Kendall Jenner: acquista il suo look ora

ICYMI, la preparazione per il country club è ufficialmente un’estetica di tendenza per l’estate 2021, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!