Cinque miti sulla cura della pelle che devi conoscere

La mia pelle ha intrapreso un viaggio nel corso degli anni. Ha attraversato orribili sfoghi con acne cistica, un periodo di orticaria e irritazione costante, fino a sembrare incredibile, al punto che non sento più il bisogno di truccarmi quando esco di casa. Per anni ho fatto quello che pensavo di dover fare per la mia pelle, ma alcune di queste “regole” lo erano in realtà sbagliato. Ci sono molti miti sulla cura della pelle, che ti dicono cosa dovresti e non dovresti fare. È difficile sapere quali seguire e quali ignorare. Ho imparato a mie spese, con tentativi ed errori. Ecco alcuni miti sulla cura della pelle che ho sfatato che possono aiutarti ad avere una pelle più bella.

1. Lavati il ​​viso mattina e sera

Certo, lavarsi il viso è sempre essenziale, soprattutto di notte quando si rimuove il trucco e lo sporco dalla giornata. Tuttavia, lavarsi il viso al mattino può effettivamente rimuovere i suoi oli naturali e seccare la pelle. Se la tua pelle è grassa e / o sudi nel cuore della notte, allora sì, probabilmente è una buona idea rimuovere l’olio o il sudore in eccesso dopo il risveglio. Tuttavia, non è necessario per tutti. Regola empirica: doppia detersione di notte, soprattutto se ti trucchi, e usi qualcosa di più delicato, come acqua micellare, o semplicemente sciacquare il viso con acqua al mattino.

2. Scrub aiuta a sbarazzarsi di cellule morte della pelle

Metti giù lo scrub all’albicocca e allontanati lentamente! Gli scrub aggressivi possono effettivamente fare più danni che benefici alla tua pelle. Una cosa che ho imparato nel corso degli anni è che dovresti lasciare che gli ingredienti attivi nei tuoi prodotti facciano il lavoro invece di cercare di fare il lavoro per loro. Sono chiamati attivo ingredienti per un motivo! Gli scrub delicati con polvere di riso vanno bene, ma preferisco non “bluffare” la mia pelle regolarmente. Se vuoi sbarazzarti delle cellule morte della pelle, ti consiglio di usare acido salicilico o acido glicolico, che esfolia naturalmente, sblocca i pori e può aiutare con l’iperpigmentazione.

3. Prescrizioni di medicina è il modo migliore per curare l’acne

Da adolescente, andavo regolarmente dal dermatologo perché avevo l’acne così grave. Tuttavia, dopo aver appreso di più sull’acne, mi sono reso conto che ci sono diversi tipi di essa e altri modi per trattarla rispetto alla prescrizione. L’acne può essere ormonale o causata dalla dieta e alcuni sfoghi sono causati da sporco e batteri che esponi al tuo viso.

.

Capire cosa sta causando la tua acne è la chiave per sapere come trattarla. Durante gli sfoghi, tratto la mia acne con acido salicilico. Ma per il resto, uso il retinolo quasi ogni notte e lo giuro! Le piccole molecole penetrano nello strato intermedio della pelle, dove possono aiutare a sbloccare i pori e anche trattare e prevenire la comparsa di cicatrici da acne.

4. Attenersi a un regime rigoroso di cura della pelle è l’unico modo per ottenere una pelle perfetta

Una routine è fondamentale quando si tratta di mantenere la tua pelle al meglio. Ma un’altra cosa che ho imparato negli anni è che devi essere flessibile con la tua pelle e i prodotti che usi. Non sentirti in dovere di usare gli stessi prodotti ogni sera; cambia i tuoi prodotti a seconda di cosa sta succedendo con la tua pelle.

Dico tutto questo con cautela. Non impazzire e usa un prodotto diverso ogni mattina e sera di ogni giorno. Questo può provocare danni alla pelle e causare arrossamenti, eruzioni cutanee o persino una reazione come un’eruzione cutanea. Tuttavia, cambiare uno o due prodotti a settimana va decisamente bene. Alcuni prodotti che potresti voler utilizzare alcune sere a settimana, mentre altri potrebbero essere abbastanza delicati da usare ogni giorno. Introduci un nuovo prodotto alla volta in modo da assicurarti che la tua pelle reagisca bene al cambio di prodotto.

5. Non esiste una cosa come la fonte della giovinezza

La pelle flaccida, le rughe e le macchie solari possono venire con l’età, ma si manifestano più rapidamente quando non ti prendi cura della tua pelle. No, non ho trovato la fonte della giovinezza, ma nessuno crede nemmeno che io abbia 37 anni. Uso prodotti con antiossidanti e vitamina C; Bevo molta acqua e mangio molte verdure verdi; e, soprattutto Indosso SPF ogni singolo giorno! Potresti non essere in grado di trovare la fonte della giovinezza, ma se tratti bene la tua pelle, qualcuno potrebbe pensare che l’hai fatto!

Rimani favoloso,

About

Check Also

Abito da tennis Alo Yoga di Kendall Jenner: acquista il suo look ora

ICYMI, la preparazione per il country club è ufficialmente un’estetica di tendenza per l’estate 2021, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!